Home Ambiente Piante spontanee commestibili

Piante spontanee commestibili

Le piante selvatiche da utilizzare in cucina: come riconoscerle e utilizzarle, anche in erboristeria e cosmesi

2012/07/matricaria_web_9b52b9af.jpg

Piante aromatiche: la camomilla

La camomilla è una pianta spontanea o coltivata ricca di virtù, da utilizzare per infusi e in cosmesi, ma anche per calmare i bambini giocando
erbe infestanti

Fitoalimurgia, cucinare le piante spontanee

Il video mostra come riconoscere i fiori di zucca maschili da quelli femminili, per prelevare i primi e lasciar sviluppare zucche e zucchine dai secondi
tarassaco dente di leone

Tarassaco, ortica, bardana, cardi: non sono solo malerbe

Fra le piante spontanee commestibili ci sono molte malerbe, che normalmente si cerca di eliminare dall'orto e dal giardino. Per esempio, tarassaco, ortica, bardana e cardi si possono raccogliere per cucinarli secondo tante ricette

Seguici

22,530FanMi piace
2,409FollowerSegui
30,661IscrittiIscriviti

In evidenza

css.php