I lavori in terrazzo, per quanto riguarda piante e serre, cambiano di mese in mese. Ottobre è il mese di confine tra estate e inverno. Va gestito bene, scopri come.

Il mese di ottobre prevede lavori in terrazzo e in casa per tutti gli appassionati di fiori e piante. Il clima si avvia a diventare sempre più freddo ed è necessario iniziare tutti quei processi che porteranno poi ai lavori di preparazione all’inverno. Questi gli step da seguire:

  • Se non lo avete fatto in settembre, adesso è proprio indispensabile togliere tutti i sottovasi.
  • Attenzione all’irrigazione: se le giornate sono ancora soleggiate e tiepide, o ventose, bagnate ancora ogni 2-3 giorni; se invece sono fredde e nuvolose scendete a un apporto ogni 5-7 giorni.
  • Verso la fine del mese iniziate a pacciamare con paglia o foglie secche il terriccio degli arbusti meno rustici che devono rimanere fuori, come oleandri, camelie, callistemon, hardenbergia, passiflora ecc.
  • A fine mese potate gli arbusti sempreverdi fuori sagoma o troppo ingombranti, in modo da regolarizzarli per tutto l’inverno.
  • A fine ottobre buona parte delle annuali va eliminata perché ormai a fine ciclo.
  • Verso fine mese montate la serretta da balcone e preparate teli di plastica pesante o pluriball e di tessuto non tessuto per la protezione invernale.
  • Nel Nord Italia entro fine mese in vasi, cassette e ciotole piantate i bulbi a fioritura primaverile, come narcisi, tulipani, giacinti, scille, muscari ecc.

Piante da appartamento: cosa fare a ottobre

  • Anche nel Sud Italia, tra metà e fine ottobre riportate in casa tutte le piante da appartamento, dopo averle controllate perché non abbiano malattie o parassiti, e ripulite da seccumi e residui vari.
  • Annaffiate con moderazione, perché le temperature miti dell’autunno, unite all’assenza di riscaldamento, permettono alle piante d’appartamento di consumare poca acqua.
  • All’inizio del mese effettuate l’ultima concimazione di stagione per le piante verdi, mentre quelle da fiore vanno fertilizzate ancora se sono in fioritura o la stanno preparando.
  • Appena prima di accendere il riscaldamento, controllate che nessuna pianta sia collocata in vicinanza o addirittura sul termosifone.
  • Sempre prima dell’accensione, pulite bene il fogliame, che dopo risentirà della polvere smossa dai termosifoni.
  • Quando accendete il riscaldamento, aumentate l’umidità dell’aria sia con gli umidificatori, sia con le vaporizzazioni. Se l’umidità è scarsa, comparirà il ragnetto rosso.

Piante grasse e orchidee, come curarle a ottobre

  • In caso di piogge insistenti coprite le succulente che svernano all’aperto (in zone miti, o specie rustiche) con un robusto telo di plastica trasparente, per evitare che il terriccio si bagni troppo. Rimuovete il telo al termine del periodo piovoso.
  • Le succulente ricoverate nei locali interni non riscaldati non vanno bagnate, ma controllate che non siano preda delle cocciniglie cotonose, che si vedono facilmente dopo un mese dal rientro in casa.
  • Le orchidee in fiore o prossime a fiorire vanno concimate con regolarità con un prodotto specifico per orchidee, con mezza dose ad annaffiature alterne.

Cosa fare contro malattie e parassiti

  • Controllate ogni settimana le piante in appartamento, soprattutto quelle che hanno trascorso l’estate all’aperto: è facile che si manifestino le cocciniglie cotonose, mentre l’accensione del riscaldamento spesso porta allo sviluppo del ragnetto rosso. Trattando all’inizio dell’infestazione, la soluzione è più semplice.
  • Dopo aver messo al riparo le piante delicate, effettuate un’accurata pulizia del terrazzo: eliminate tutte le foglie e le parti aeree di piante malate, mentre quelle sane possono servire come pacciamatura; raccogliete tutti i residui e smaltiteli nel rifiuto organico, pulendo pavimenti e superfici con candeggina o altro disinfettante.
  • Verificate i fitofarmaci che avete: ora vi serve un anticocciniglia e un acaricida per le piante d’appartamento e per quelle protette in serra; un anticrittogamico ad ampio spettro contro le malattie fungine per eventuali problemi in serra.

Per approfondire

920 - Ultima modifica: 2018-11-12T11:58:09+00:00 da Claudia Notari
ORCHIDEE
160 orchidee da conoscere e coltivare
918 - Ultima modifica: 2018-11-12T11:56:43+00:00 da Claudia Notari
PIANTE GRASSE
In casa e sul balcone
916 - Ultima modifica: 2018-11-12T11:55:41+00:00 da Claudia Notari
PIANTE DA TERRAZZO E DA BALCONE
I consigli dell'esperto per terrazzi e balconi fioriti
914 - Ultima modifica: 2018-11-12T11:54:02+00:00 da Claudia Notari
PIANTE D'APPARTAMENTO
I consigli dell'esperto per una casa verde
912 - Ultima modifica: 2018-11-12T11:52:21+00:00 da Claudia Notari
Lavori in terrazzo a ottobre - Ultima modifica: 2018-11-12T11:59:22+00:00 da Claudia Notari