cimice asiatica
La cimice asiatica fa gravi danni alle colture.
Advertisement
Dopo il Friuli, anche il Trentino chiede di raccogliere la cimice asiatica per allevare la vespa samurai, l'insetto antagonista che la combatte

La cimice asiatica (Halyomorpha halys) è un insetto originario della Cina in grado di arrecare notevoli danni alle colture agrarie e in modo particolare alle piante da frutto. Mentre in primavera-estate si può trovare sia su piante coltivate sia su spontanee, dall’autunno, con l’arrivo dei primi freddi, tende ad aggregarsi per passare l’inverno in zone riparate, incluse costruzioni e abitazioni (per esempio case isolate in campagna o in prossimità di siepi e parchi, solai, legnaie, magazzini).

Per il contenimento della cimice asiatica si rende necessaria l’introduzione del suo nemico naturale, la cosiddetta 'vespa samurai' (Trissolcus japonicus), un parassitoide che attacca le uova della cimice dannosa contribuendo al controllo biologico.

Per riprodurre le vespe samurai in laboratorio servono grandi quantità di uova della cimice asiatica ed è quindi fondamentale disporre di migliaia di esemplari per alimentare gli allevamenti di insetti utili presso i laboratori della Fondazione E. Mach.

Si invitano agricoltori e cittadini alla raccolta di cimici asiatiche vive e alla loro consegna presso le sedi FEM!

ISTRUZIONI PER LA RACCOLTA E LA CONSEGNA DEGLI INSETTI

MODALITÀ DI RACCOLTA: raccogliere le cimici vive in un contenitore pulito e asciutto (anche barattoli di conserve recuperati).
Tappare il contenitore con un coperchio in modo che non sfuggano e se possibile praticare piccoli fori per l'aria.
Consegnarle prima possibile e comunque entro un paio di giorni dalla cattura.

MODALITÀ DI CONSEGNA: consegna di persona presso le sedi FEM

LUN-VEN 8.00-16.00: Fondazione Edmund Mach, via E. Mach 1, San Michele all’Adige (c/o Centro Servizi Operativi all'ingresso del campus)

LUN-GIO 8.00-12.00 e 14.00-16.00 / VEN 8.00-12.00:

  • Sede Fondazione E. Mach - Via della Val 2, loc. Costa di Casalino (Vigalzano), Pergine Valsugana
  • Sede Fondazione E. Mach - Maso di Navicello, Rovereto
  • Sede Fondazione E. Mach - Via Garda 1, Sarche
  • Sede periferica FEM c/o COBA - Località Poz 7, Denno
  • Sede periferica FEM c/o FAT - Via 4 Ville 29, Tuenno
  • Sede periferica FEM c/o COCEA - Via Roma 126, Taio
  • Sede periferica FEM c/o Consorzio Terza Sponda - Via Padre E. Iori 1, Revò

Per informazioni: 0461.615461, info.ctt@fmach.it

Anche il Trentino invita a raccogliere la cimice asiatica - Ultima modifica: 2020-02-10T20:38:49+01:00 da Redazione Passione In Verde