Advertisement
Esistono diversi attrezzi da giardinaggio per effettuare una completa e ottimale pulizia del giardino in autunno, scopri quali sono.

Gli attrezzi da giardinaggio sono tanti e diversi tra loro. Dopo aver visto nella prima parte come pulire il giardino e i suoi attrezzi, vediamo ora quali macchine utilizzare per la pulizia e nella terza parte come pulire gli arredi e le infrastrutture del giardino.

Attrezzi da giardinaggio professionali: i modelli di carriola

Tra gli attrezzi da giardinaggio professionali, la carriola è un accessorio indispensabile in autunno, in alternativa al carrello porta-sacchetti (solo per superfici in piano), da portarsi dietro per raccogliere i vari detriti. Ne esistono di ogni tipo: grandi o piccole in base alla forza dell’utilizzatore (effettuate sempre una prova nel punto vendita e non acquistatele su internet: dovete essere certi di riuscire a spingerle anche a pieno carico e solo una prova dal vivo può dirvi se state scegliendo il modello giusto per voi); con la vasca appoggiabile direttamente a terra a mo’ di gigantesca paletta su cui spazzare direttamente i residui; pieghevoli, per poterle riporre in pochissimo spazio quando non servono.

Quelle in plastica sono più economiche e leggere, ma vanno trattate con più garbo rispetto a quelle in metallo, più robuste e resistenti. Anch’esse vanno lavate a fine stagione.

carriola
La carriola che fa anche da paletta di raccolta

Accessori da giardino per la pulizia: i raccogli foglie

Faccenda faticosa raccogliere le foglie cadute. Sappiate che, se utilizzate rastrello e scopa, esistono pratici sacchi raccogli foglie pieghevoli, da portare in spalla, e carriole che si inclinano fino a terra, come se fossero una grande paletta. E per tirar su con un solo gesto un mucchio di foglie, ci sono speciali guanti “a paletta chiodata”, che trattengono tutto il fogliame.

Non lesinate poi sull’acquisto di scope e rastrelli: gli oggetti che costano meno in genere hanno anche vita breve, poiché setole e denti facilmente si rompono o si staccano nell’arco di una sola stagione. Vale il detto: “Chi più spende, meno spende”.

Il biotrituratore: cos’è e a cosa serve

Il biotrituratore è un attrezzo con motore a scoppio o elettrico, munito di tramoggia o bocchetta in cui inserire il materiale da triturare (rametti, foglie asciutte), che esce poi da uno scarico. I modelli tra cui scegliere sono parecchi, differenti tra loro per potenza, tipo di motore, caratteristiche tecniche, accessori, ecc.

Nella tramoggia si inseriscono i materiali meno grossolani e le foglie, mentre la bocchetta è riservata ai rami di diametro superiore al centimetro e di solito a partire da 3-4 cm.

Permette di tramutare i molti residui di potatura e di pulizie varie del giardino in materiale cippato che, se grossolano, serve come pacciamatura o come accendi-fuoco nel camino e nella stufa e, se minuto, si unisce al cumulo di compostaggio come parte secca.

Macchine da giardino: il soffiatore/aspiratore

Per la raccolta delle foglie, oltre alla classica ramazza di saggina per le superfici pavimentate e al rastrello a denti fitti per l’erba, tenete presente l’attrezzo chiamato soffiatore-aspiratore, utilissimo per superfici di dimensioni superiori ai 4-500 mq, perché consente di accumulare le foglie in un solo punto e di aspirarle nell’apposito sacco.

L’Idropulitrice da giardino

L’idropulitrice da giardino è una macchina eccezionale per pulire gli esterni, dalle pavimentazioni agli arredi (solo quelli in plastica o in fibra sintetica), dalle vetrate a ombrelloni e tende, perché scrosta e igienizza senza fatica e in poco tempo.

Utilizzate l’acqua con una piccola quantità di sapone o altro detergente neutro, regolando la temperatura dell’acqua entro i 40 °C (se è una macchina ad acqua calda) e il getto a una pressione moderata. Usatela in una giornata ancora calda, per favorire l’asciugatura rapida delle superfici trattate.

Per approfondire

I CONSIGLI DEL GIARDINIERE
Una risposta a tutti i problemi del verde
618 - Ultima modifica: 2018-11-08T16:21:37+01:00 da Claudia Notari
Attrezzi da giardinaggio: quali utilizzare per la pulizia del giardino - Ultima modifica: 2018-11-08T16:22:20+01:00 da Elena Tibiletti