rose rosse basso impatto ambientale
Fra le rose alcune varietà sono a basso impatto ambientale.
Quando si scelgono le varietà di rose, si può optare per quelle a basso impatto ambientale, che non richiedono trattamenti e manutenzione

In un giardino che sceglie un profilo di basso impatto ambientale, anche la scelta delle rose svolge un ruolo importante. Vediamo come.

Spesso nelle siepi naturalistiche e nei gruppi di cespugli vengono inseriti anche rosai; ma anche se questi rosai compongono una siepe monovarietale (utilizzando cioè molti esemplari della stessa varietà o analoghi per tipologia), è importante orientarsi verso le rose meno esigenti in fatto di cure e meno soggette ad ammalarsi, allo scopo di ridurre praticamente a zero i trattamenti: anche quelli bio, che pur essendo compatibili con la tutela dell'ambiente possono comunque disturbare api e insetti utili.

  • Tra le rose a basso impatto ambientale ci sono quelle paesaggistiche con fioritura continua fino ai geli, facilissime da potare e resistenti ai periodi asciutti in estate. Nell'assortimento Barni sono disponibili le EcoRose, varietà a bassa manutenzione e forte rifiorenza con portamento cespuglioso e compatto, tra esse ci sono varietà a fiore semplice come 'Innocencia®' e 'Home Run®' e semidoppio come 'Andromeda®', ma anche a fiore doppio molto bello, come 'Fai®' e 'Neon®'.
  • Nella gamma Meilland da segnalare la gamma Meillandécor a portamento tappezzante. Grazie al loro portamento tappezzante, le rose coprisuolo ricoprono rapidamente il terreno e presentano una fioritura abbondante.
  • Particolarmente adatte a un uso in scarpata e a spalliera, e naturalmente resistenti alle malattie, richiedono pochi interventi di potatura e sono economiche : bastano 1 o 2 rose al m². Tra le varietà interessanti: 'Nadia®', 'Bingo®', 'Hello®'. Nella gamma delle rose da siepe (portamento cespuglioso di media altezza), a manutenzione davvero minima, ci sono varietà come 'Astronomia®' e 'So Pretty®'.
  • Una fornitura di acqua regolare, con sistema a goccia, è il modo migliore per ottenere da queste varietà una rifiorenza particolarmente generosa e abbondante che spesso arriva a Natale e oltre.

 

(A cura di L. Lombroso, Giardinaggio n. 6, 2012)

Per approfondire

31795 - Ultima modifica: 2020-05-22T17:14:19+02:00 da Elena Tibiletti
Rose a basso impatto ambientale - Ultima modifica: 2020-05-25T07:06:36+02:00 da Redazione Passione In Verde