8 piante gigantesche e selvagge, per il giardino d’estate

Amate le piante che non passano inosservate? Qui ve ne proponiamo 8 che, per fogliame o fiori o entrambi, si fanno notare, gigantesche nel giardino

Le piante gigantesche si notano subito, fin da lontano. Le grandissime foglie, i gambi altissimi, sono decisamente piante vigorose e di grande effetto. Regine dell’estate, portano al paesaggio di tutto il giardino un tocco di raffinata eleganza. Il loro punto di forza è che sono tutte di dimensioni eccezionali con uno sviluppo molto rapido! I fiori e le foglie creano volumi strani, fantastici, che spezzano la luce e danno una nuova dimensione alle aiuole o agli angoli del giardino. Molto frondose, ma anche essenziali nella forma, queste piante sono la gioia di pittori e non solo. In questo articolo vi racconto come scegliere quelle più adatte al vostro giardino e alle vostre esigenze… Saranno una costante di ogni anno che non vi stancherà mai.

piante gigantesche Rheum palmatum
Rheum palmatum o rabarbaro (foto Wikipedia).

8 magnifiche piante gigantesche

  1. Le foglie del rabarbaro palmato (Rheum palmatum) creano incantevoli giochi di mezz’ombra con scintille di sole! I suoi fiori sono pannocchie rosa tendenti al rosso cupo. Provate ad associarlo alla Ligularia clivorum, un must per chi ama foglie a forma di cuore, di un bel verde scuro con riflessi porpora. Metteteli entrambi a mezz’ombra e fate sì che il terreno sia sempre umido.

    piante gigantesche Macleaya cordata
    Macleaya cordata (foto Wikipedia)

    Advertisement
  2. Per chi vuole puntare sull’altezza, c'è la bocconia (Macleaya cordata), una perenne che non fa capricci. Si adatta a quasi tutti i tipi di terreno ed esposizioni, anche se, a dirla tutta, dà il meglio di sé in pieno sole, illuminando tutto ciò che la circonda. Collocatela dietro a un cespuglio per far sì che crei un dolcissimo sfondo verde con riflessi argentei. In estate produce fiorellini raggruppati in infiorescenze di quasi 90 cm di altezza di color bianco perla.
  3. Quando si dice Polygonum, si pensa subito alla liana rampicante. Ma non preoccupatevi! Quello che vi propongo è il P. sieboldii, che non trasformerà il vostro spazio verde in una giungla tropicale, ma con i suoi alti steli color brunastro e le foglie dalla forma gentile, tondeggiante darà sfoggio di sé, conquistando la scena. Ma occhio a non sottovalutarlo, la sua esuberanza va domata.
  4. piante gigantesche Rodgersia podophylla
    Rodgersia podophylla (foto Wikipedia)

    Se ogni autunno andate in giro per castagne e adorate questi alberi, sappiate che un’erbacea perenne simil-castagno con le foglie un pochino più grandi e il fiore più tardivo (sboccia a giugno-luglio) esiste. È la Rodgersia podophylla, nativa del Giappone, cresce benissimo all’ombra ed è adatta a un giardino piccolo, chiuso e circondato da alberi. Innaffiatela generosamente, soprattutto in estate.

  5. piante gigantesche Polystichum setiferum
    Polystichum setiferum (foto Wikipedia)

    Dove l’ombra è molto fitta e il terreno in forte pendenza, ecco trovato il luogo per mettere a dimora il Polystichum setiferum 'divisilobum'. Un nome decisamente complicato e difficile da ricordare, ma la “felce a scudo morbido” vi sbalordirà con le sue lunghe fronde di 180 cm!

  6. Acceso di giallo intenso in fioritura, è Silphium perfoliatum, che cresce sino a 150-170 cm in altezza, formando presto un muro verde alla cui sommità (da luglio a settembre) sbocciano i suoi fiori belli come il sole. Con erbacee perenni dalle tonalità malva, lilla e viola crea un contrasto molto interessante.

    piante gigantesche Silphium perfoliatum
    Silphium perfoliatum (foto Wikipedia)

  7. Impettita ed elegante, conosciuta con il nome lino della Nuova ZelandaPhormium tenax armonizza ogni giardino. La sua silhouette di foglie rigide e perenni si fa notare immediatamente. Moltissime sono le varietà in commercio. Superato l’imbarazzo iniziale, portatela a casa, piantatela in pieno sole e dove abbia spazio tutto per sé. Resiste al vento, alla salsedine e, se il giardino è quello della casa al mare, anche agli spruzzi delle onde.
8 piante gigantesche e selvagge, per il giardino d’estate - Ultima modifica: 2020-08-09T07:07:00+02:00 da Elena Tibiletti