pasqua con cane e gatto
La Pasqua con cane e gatto può essere bellissima se i giochi vengono condotti in sicurezza.
La Pasqua è un periodo di relax e di festeggiamenti, da condividere con cane e gatto in sicurezza. Ecco cosa fare e cosa non fare insieme ai pet
La Pasqua, come tutte le festività, porta qualche piccolo cambiamento nella routine familiare che i nostri piccoli amici a quattro zampe colgono immediatamente anche se in questo 2020, a causa della quarantena, non ci sono gite fuori porta e pranzi con parenti.

L'Italia è un paese estremamente legato alle sue tradizioni culinarie, il menù di Pasqua, le uova e la colomba sicuramente non mancano sulle nostre tavole, quindi qualche consiglio è d'obbligo per passare piacevolmente queste giornate di festa senza rischiare qualche spiacevole incidente con cane e gatto.

Advertisement

La Pasqua è sentita e vissuta nelle famiglie con lo stesso entusiasmo del Natale, molte case vengono decorate con rami di olivo e ovetti di cioccolato o di zucchero, nella tradizione è diffusa anche l'usanza di giocare a una specie di caccia al tesoro delle uova di Pasqua nascoste in giro per casa o in giardino, un gioco divertente e coinvolgente per i bambini.

Pasqua con cane e gatto: occhio ai pericoli

I nostri piccoli amici a quattro zampe anche durante questa festa tradizionale possono, se lasciati incustoditi, cacciarsi in diversi guai. Per questo è importante fare attenzione e con qualche accorgimento anche la Pasqua può trasformarsi in una festa a misura di pet, ecco qualche consiglio per evitare disastri a quattro zampe:

  • se si decide di decorare la casa, è importante posizionare tutte le decorazioni in posizioni inaccessibili sia ai cani sia ai gatti. Tra tutte le decorazioni, quelle di Pasqua sono le più pericolose: fiocchi di carta o di tulle, uova di vari materiali, dal polistirolo colorato a quelle di zucchero, molto spesso vengono utilizzate anche quelle di gallina bollite e colorate, ovviamente attirano tantissimo l'attenzione dei nostri piccoli amici a quattro zampe e possono essere molto pericolose perché facili da ingerire accidentalmente;
  • attenzione in cucina, ricordiamoci che la festa è solo per noi: cani e gatti durante le festività non devono fare stravizi, ma attenersi come tutti i giorni alla loro alimentazione. Per gli animali i dolci sono tossici, soprattutto il cioccolato del quale bastano pochi grammi a causare pericolose intossicazioni; inoltre il cambio di alimentazione può creare gravi problemi, quindi è importante evitare anche di dare ai pet gli avanzi di cucina o qualche boccone dalla tavola;
  • le plastiche, i fiocchi e le carte delle uova di Pasqua così scintillanti e luminose possono attirare l'attenzione dei gatti che, divertiti dai colori e dalla leggerezza, potrebbero giocarci e ingoiarne dei pezzi: fate molta attenzione a non lasciarle in giro in presenza di felini;
  • se si decide di onorare la tradizione con la caccia al tesoro delle uova, attenzione ai cani curiosi: è facile che il gioco coinvolga anche i nostri piccoli amici a quattro zampe, con il rischio di trovare e ingerire piccoli ovetti di zucchero o di cioccolata che potrebbero creare un pericoloso corpo estraneo nello stomaco o nell'intestino se ingerite con la confezione;
  • il consiglio è di giocare e divertirsi, ma stando sempre attenti alla salute e al benessere dei pet: il modo migliore per far partecipare al gioco anche i nostri piccoli amici è la supervisione di un adulto che badi a loro, monitorandoli per tutto il tempo del gioco. Non c'è nulla di più bello del condividere ogni momento con gli amici a quattro zampe purché lo si faccia sempre in sicurezza.

design4pet.blogspot.it

https://www.facebook.com/Design4Pet/

Trascorrere in sicurezza la Pasqua con cane e gatto - Ultima modifica: 2020-04-08T11:54:36+02:00 da Elena Tibiletti