Regalare un cucciolo per Natale

Regalare o regalarsi un cucciolo per Natale deve essere una scelta consapevole e ponderata. Ecco cosa serve al cucciolo di cane

Durante il periodo natalizio molte associazioni si attivano proponendo campagne di sensibilizzazione per scoraggiare l'acquisto o l'adozione d'impulso di animali, ossia il regalare un cucciolo per Natale.

Cani e gatti vengono mercificati come regali di Natale e puntualmente nel periodo primaverile affollano canili e gattili perché vengono poi abbandonati con la stessa leggerezza con la quale sono stati acquistati.

Non trovo sbagliato far entrare un cucciolo nella nostra vita nel periodo di Natale, sempreché la decisione sia presa con coscienza e con la consapevolezza che il cucciolo non è un oggetto ma un essere vivente che prova sentimenti ed emozioni e che noi saremo la sua famiglia per il resto della sua vita.

Se siamo consci di tutto questo, allora il periodo di Natale diventa solo un momento come un altro per accoglierlo in casa, anzi, per mia diretta esperienza posso dire che il Natale è un ottimo momento per accogliere il cucciolo in casa perché le ferie ci permettono di dedicare tutto il tempo necessario all'inserimento del cucciolo nei primi giorni, che sono i più delicati; inoltre nel periodo freddo ci sono in giro meno parassiti attivi ed è più facile gestire le prime mini uscite del cucciolo che dovrà abituarsi sin da subito a sporcare fuori casa.

Cucciolo sì, ma con consapevolezza

Il mio consiglio spassionato è: evitate le sorprese!

Prima di prendere un cucciolo parliamone in famiglia, documentiamoci sulle razze e sulle caratteristiche che le contraddistinguono, valutiamo bene che tipo di cane si avvicina di più alle nostre abitudini e ai nostri ritmi di vita, facciamo in modo che tutta la famiglia sia coinvolta ed entusiasta di adottare o acquistare un cucciolo così da poter poi vivere tutti con gioia il momento del suo arrivo.

Prima dell'acquisto/adozione apprendiamo le nozioni cinofile di base, assicuriamoci di avere il giusto tempo per trovare il professionista che ci seguirà nell'addestramento, e cerchiamo subito anche il veterinario di fiducia che potrà fornirci preziosi consigli sulle prime necessità del nostro nuovo amico e definire il suo regime alimentare in modo da farne una piccola scorta e averla già in casa prima del suo arrivo.

La lista degli accessori per il cucciolo

Passiamo quindi alla fase più eccitante e coinvolgente: proprio come si fa quando ci si prepara all'arrivo di un neonato, facciamo una lista degli accessori di cui il cucciolo avrà bisogno e coinvolgiamo la famiglia negli acquisti e nel posizionamento degli accessori e dei complementi di arredo a lui dedicati dentro casa qualche giorno prima del suo arrivo. Questo servirà ad abituarci gradualmente ai cambiamenti che la nostra vita avrà con l'arrivo del nostro tanto desiderato cucciolo, così da essere pronti a portarlo a casa quando sarà arrivato il momento giusto e tutto sarà perfetto.

Ecco la lista degli accessori indispensabili per accogliere dentro casa un cucciolo di cane:

  • due cucce morbide di stoffa, della dimensione giusta per la taglia del nostro cane, da posizionare nei luoghi della casa dove noi stiamo di più, solitamente i posti migliori sono nei pressi del divano e in camera da letto;
  • una copertina, i cuccioli sono sempre più freddolosi dei cani adulti perchè sono abituati a dormire con i fratellini e con la mamma, per questo la copertina è indispensabile all'interno della cuccia;
  • una ciotola per l'acqua e una ciotola per la pappa;
  • giocattoli vari (palline, pupazzi e giochi per la masticazione) adeguati alla taglia e alla tipologia di cane;
  • collare, medaglietta e guinzaglio (la pettorina, eventuali impermeabili o cappottini, se il tipo di cane o di clima lo richiede, sarà più semplice acquistarli in seguito per evitare di sbagliare la taglia);
  • trasportino per la macchina. La sicurezza durante i viaggi in macchina è fondamentale è bene abituare il cucciolo a stare nel suo trasportino quando ci si sposta in macchina fin dai primi momenti;
  • sacchetti igienici per raccogliere i bisognini quando porteremo fuori il cucciolo;
  • la pappa, una volta stabilito con il veterinario il tipo e la quantità di cibo è importante averne in casa qualche confezione di scorta;
  • un diffusore di feromoni per rendere più famigliare e accogliente l'ambiente per il nostro cucciolo che grazie ai feromoni percepirà un'atmosfera più familiare che lo farà sentire subito a suo agio.

Approfittare delle vacanze natalizie per abituarsi entrambi alla nuova vita insieme sarà un'ottima cosa, si avrà più tempo per famigliarizzare e creare quel meraviglioso legame che ci accompagnerà per sempre.

design4pet.blogspot.com

facebook @Design4Pet

Regalare un cucciolo per Natale - Ultima modifica: 2019-11-30T08:03:02+00:00 da Elena Tibiletti