Roseto di Nervi: che cos’era il Premio Genova

Il Roseto che si trova all'interno dei Parchi di Nervi a Genova ha ospitato per molti anni un concorso internazionale per rose rifiorenti, denominato Premio Genova

All'interno dei Parchi di Nervi, a levante del romantico parco di Villa Grimaldi si trova il famoso Roseto di Nervi, nato nel 1981 per iniziativa del dott. Luigi Viacava, allora direttore del Servizio Giardini e Foreste del Comune di Genova.

All’inizio ospitava almeno 800 varietà di rose, ma negli anni il numero delle varietà si è ridotto.

Roseto di Nervi: il concorso internazionale per la rosa rifiorente

Dal 1985 vi si è tenuto per molti anni il concorso internazionale per la Rosa rifiorente, noto anche come “Premio Genova”. Si teneva nell’ultima settimana di settembre e oggetto del concorso erano rose coltivate per almeno due anni e periodicamente ispezionate da una giuria permanente che si pronunciava due volte l’anno, a giugno e settembre, giudicando sulla capacità di produrre fiori senza interruzioni da maggio in poi, oltre naturalmente a valutare la bellezza dei fiori stessi. Al termine del secondo anno veniva aggiudicato il premio da una giuria internazionale che integrava il giudizio della giuria permanente.

Le rose concorrenti erano rose ibride Tea (largamente coltivate per l’abbondante rifioritura, piante dai lunghi steli con fiori di vari colori, di dimensioni medie e grandi), floribunde (ibridi resistenti dalla fioritura abbondante con gruppi di fiori di aspetto piacevole) e sarmentose (piante forti, decorative, con abbondante fioritura a fiori piccoli, doppi, riuniti in mazzetti che ricoprono totalmente i rami lunghi).

Roseto di Nervi: che cos’era il Premio Genova - Ultima modifica: 2018-05-04T10:03:53+00:00 da Redazione Passione In Verde