rosa_papa_meilland1
Rosa ‘Papa Meilland’: la fotografia non rende a sufficienza il colore porpora scurissimo iridato dei suoi fiori sensuali.
La rosa ‘Papa Meilland’ si deve avere in giardino, perché ha un profumo intensissimo, un colore rosso scurissimo e una bellezza dei fiori ineguagliabile

Non si può resistere al profumo della rosa ‘Papa Meilland’ (Meicesar®), definita da alcuni “la rosa del secolo” (scorso): intenso, avvolgente, penetrante, si sprigiona da fiori di una bellezza intensa, grandi e rigonfi (diametro 14 cm), a coppa doppiassimo (fino a 35 petali) e aggraziata (non si apre sfacciatamente, in gergo tecnico si dice “perfettamente turbinati”), dal color porpora vellutato iridato di cremisi con riflessi neri tendenti al blu, prodotti da maggio a ottobre.

Rosa classica, famosa in tutto il mondo, è stata creata da Meilland nel 1963.

È un rosaio a cespuglio o ad alberetto, eretto e vigoroso, e occupa un diametro di 70-90 cm per un’altezza di 1-1,20 m. Ne esiste anche una cultivar rampicante.

Il fogliame è abbondante, corposo, ampio, coriaceo, color verde scuro lucido.

Molto rustico, ha una discreta resistenza alla ticchiolatura, un po’ meno all’oidio o mal bianco che è il suo punto debole.

Se avete spazio per pochi rosai e siete costretti a scegliere cosa mettere, non dimenticatevi ‘Papa Meilland’!

Per approfondire

26354 - Ultima modifica: 2019-04-15T10:43:53+00:00 da Elena Tibiletti
Le rose da avere in giardino: ‘Papa Meilland’ - Ultima modifica: 2019-04-15T10:45:48+00:00 da Elena Tibiletti