2011/11/te_apertura.jpg
Il tè esercita un buon effetto astringente sulla pelle.
Il tè ha potere astringente ed è benefico sulla pelle, se impiegato per creare cosmetici naturali fai da te. Ecco le ricette

Le testimonianze dell’impiego del tè nella cosmetica arrivano da lontano. In alcune tombe di concubine cinesi di epoca Tang (a cavallo fra il 600 e il 700), accanto agli oggetti disposti nelle sepolture per accompagnare le defunte lungo il loro viaggio nell’Aldilà, sono state rinvenute un gran numero di bottigliette e scatole per creme, lozioni e profumi contenti tracce di tè.

Oggi numerose case cosmetiche presentano linee complete di prodotti a base di tè per il trattamento di viso e corpo. Noi, invece, vi suggeriamo qualche ricetta casalinga per creare i vostri prodotti di bellezza ispirati alle antiche consuetudini d’Oriente.

Lozione antiforfora ai tre oli

Questa lozione antiforfora si compone di tre oli: l’olio di oliva, dagli effetti antiossidanti, svolge una profonda azione emolliente e restitutiva per la chioma grazie agli speciali acidi grassi e alle vitamine (A, D, E, K); l’olio essenziale di rosmarino ha proprietà antibatteriche, astringenti e stimolanti della circolazione; l’olio essenziale di tè verde ha proprietà antisettiche, disinfettanti e seboregolarizzanti.

Ingredienti

3 cucchiai di olio di oliva

2 gocce di olio essenziale di rosmarino

2 gocce di olio essenziale di tè verde

Preparazione e modo d’uso

Miscelare i tre oli e applicare la lozione sui capelli, massaggiando bene e a lungo il cuoio capelluto per favorirne la penetrazione. Lasciare agire per circa mezz'ora, e lavare i capelli con uno shampoo delicato, massaggiando bene la cute. Ripetere l'impacco solo una volta a settimana ed evitare in caso di cute irritata o graffiata.

Tonico viso per pelli impure

L’infuso di rosmarino per questo tonico si prepara con un tè nero molto forte. Infatti il tè nero ha un elevato contenuto di tannini che svolgono un’azione astringente e antibatterica ottima anche per pelli acneiche. Anche il rosmarino ha un'azione astringente e purificante e normalizza la produzione di sebo. Gli agrumi poi esaltano la funzione del rosmarino, mentre la mela è un idratante leggero che aiuta a non seccare troppo la pelle e a pulirla in profondità ma con dolcezza.

Ingredienti

1 arancia

1 mela acerba sbucciata

2 rametti di rosmarino

1 cucchiaino di succo di limone

Tè nero

Preparazione e modo d’uso

Fare un infuso lasciando per dieci minuti i due rametti di rosmarino in una ciotola di tè nero bollente coperta. Nel frattempo mettere nel frullatore l'arancia e la mela per alcuni minuti e in seguito aggiungere al composto ottenuto tre cucchiaini di infuso e il succo di limone. Per combattere l’effetto lucido aggiungere anche un cucchiaio da minestra di vodka, che aiuterà a riequilibrare le impurità della pelle. Questo tonico va usato al mattino e alla sera, dopo la normale pulizia del viso; quello che avanza, può essere conservato nel frigo per diversi giorni.

Pediluvio rinfrescante

Per sgonfiare piedi e caviglie è ottimo un pediluvio in acqua tiepida scurita con tè nero in cui sono state aggiunte alcune bucce secche di patata. Se invece si soffre di micosi si possono fare delle toccature nelle zone interessate con un bastoncino per orecchie, inzuppato di olio essenziale di albero del tè, prima di immergere i piedi nel pediluvio rinfrescante

Ingredienti

Tè nero

Bucce di patata secche

3 cucchiai di sale grosso

Preparazione e modo d’uso

Sciogliere nell’acqua tre cucchiai di sale marino grosso e scurirla con il tè nero. Mettere in infusione una manciata di bucce secche di patata per alcuni minuti e poi immergere i piedi fino alla caviglia.

Cosmesi naturale fai da te con il tè - Ultima modifica: 2019-06-16T07:48:00+00:00 da Redazione Passione In Verde