finestre sicurezza gatto
Le zanzariere non sono il sistema giusto per mettere in sicurezza le finestre per un gatto.
Advertisement
Le finestre aperte sono pericolosissime per il gatto, che può cadere con conseguenze gravissime. Ma le zanzariere non sono il metodo giusto

Quando, all'inizio della primavera, la bella stagione è alle porte, i primi raggi di sole e le giornate più miti ci invogliano ad aprire le finestre per far entrare l'aria primaverile dentro casa. Per il nostro gatto non c'è nulla di più bello di un riposino su un davanzale intiepidito dal sole, passare qualche ora sonnecchiando nel dormiveglia, annusare l'aria e magari giocare con i primi insetti che girano in cerca di fiori. Basta però un movimento sbagliato e una bellissima mattinata di sole si può trasformare in una tragedia: il micio giocando perde l'equilibrio e cade giù dalla finestra che non è in sicurezza.

Cadute dalla finestra: conseguenze anche letali

Purtroppo la maggior parte delle cadute non ha un lieto fine. I gatti possono farsi male cadendo dalle finestre, e non importa l'altezza in cui è situata la finestra. Non è assolutamente vero che i gatti quando cadono non si fanno mai male: i gatti cadono e nelle cadute possono riportare danni gravi, in molti casi permanenti o con esito letale; i dati e le informazioni in merito vengono forniti ogni anni dai veterinari. Per gli scettici invito a informarsi dal veterinario di fiducia dove, con qualche semplice domanda, potrete capire quanto le finestre di un appartamento rappresentino un grave pericolo per i gatti domestici.

Ad alcuni proprietari è capitato il fortunato caso in cui il micio caduto dalla finestra sia rimasto illeso: mi sento di far notare quanto comunque un'esperienza del genere provochi terrore e stress assolutamente gratuito in un animale che porterà per sempre questo trauma con sé.

Invito anche a riflettere sul pericolo che la caduta accidentale di un gatto da una finestra possa arrecare a un passante: preoccuparsi di mettere in sicurezza le finestre di casa non significa solo salvaguardare l'incolumità del proprio gatto, ma anche quella di qualsiasi persona passi casualmente sotto la nostra abitazione.

Come mettere in sicurezza le finestre 

Per mettere in sicurezza le finestre bisogno fare attenzione a non incappare nelle soluzioni sbagliate: in commercio molte aziende produttrici di zanzariere stanno pubblicizzando e proponendo delle zanzariere che definiscono antigraffio, vendute appositamente per salvaguardare il micio dalla rottura della zanzariera. Molte persone le acquistano con l'errata convinzione di poterle utilizzare per mettere in sicurezza le finestre. 

Vediamo nel dettaglio perché non è così: le prime zanzariere prodotte industrialmente erano costruite con una rete in plastica molto debole, perfettamente in grado di fermare gli insetti ma nel tempo inevitabilmente soggetta a strappi e lacerazioni. Le zanzariere moderne utilizzano tele in fibra di vetro o in acciaio rivestite di plastica, sicuramente più performanti che in passato, ma assolutamente non a prova del graffio di un gatto. Tutte le zanzariere che possono essere tagliate da un cutter possono, con estrema facilità, essere lacerate dalle affilatissime unghie del gatto.

Quindi per proteggere il micio dalle cadute accidentali dalla finestra la zanzariera non è assolutamente una soluzione da prendere in considerazione. Chiedete il consiglio di un pet designer che potrà illustrarvi una rosa di possibilità sicure per il micio, funzionali e piacevoli alla vista.

design4pet.blogspot.it

https://www.facebook.com/Design4Pet/

Per approfondire

31283 - Ultima modifica: 2020-04-08T12:10:30+02:00 da Elena Tibiletti
Finestre in sicurezza per il gatto - Ultima modifica: 2020-04-09T11:57:40+02:00 da Elena Tibiletti