Come travasare una Camelia

    Domanda

    Ho una camelia con due piantini attaccati allo zoccolo dell’albero a livello del terreno. Volevo farne due vasi però ,i piantini , sono senza radici. Come devo fare? Se potete darmi qualche consiglio mi fate piacere . Grazie

    Risposta

    Premettiamo innanzitutto che dicembre non è certo il periodo migliore per effettuare una moltiplicazione: il periodo giusto va da aprile a settembre,
    Detto questo, i polloni di camelia si espiantano (si tagliano alla base) e si pongono ciascuno in un vasetto (diametro 18 cm) riempito di metà torba e metà sabbia leggermente inumidita. Volendo, prima di inserirli nel substrato, si può immergere la base del pollone nell'ormone radicante (polvere radicante).
    I vasetti si lasciano all'esterno, in luogo riparato, che non prenda la pioggia o la neve in inverno, ma neppure il sole in primavera-estate (quindi in ombra), avendo cura di mantenere il substrato appena leggermente inumidito (non deve mai asciugare del tutto).
    Si avrà conferma che i polloni abbiano dato origine a nuove piantine quando emetteranno nuove foglie.

    Come travasare una Camelia
    - Ultima modifica: 2019-12-10T16:43:51+01:00
    da Barbara Gamberini
    Come travasare una Camelia - Ultima modifica: 2019-12-10T16:43:51+01:00 da Barbara Gamberini